2° Divisione: sconfitta contro Valtesse

12-11-2018 15:31 -

CAMPIONATO 2° DIVISIONE QUALIFICAZIONE - GIRONE BERGAMO 2 - 2^ GIORNATA

ASD BASKET VALTEXAS vs BASKET BREMBATE SOPRA 58-36

Brembate: Messina 2, Cavaleri, Bonasio 9, Alessio, Perego, Capitanio, Lanzetta 11, Dal Cin, Gotti, Rohrich (K), Crippa 14; All: Espero - Bonfanti

Valtexas: Rota, Goccia (K), Gentilini 4, Gandossi 10, Zaninelli 15, Taglietti 5, Licini 7, Nava 12, Bombardieri 2, Sebastiani, Corna2, Basetti 2; All: Consonni

Arbitro: Agazzi

Parziali: 17-11, 12-12 (29-23), 14-10 (43-33), 15-3 (58-36)

Note: falli di squadra: Brembate 20, Valtexas 15; Tiri liberi: Brembate 4/15, Valtexas 14; tiri da tre punti Brembate 4/17, Valtexas 2. Palle perse Brembate: 17.

Prossimo impegno: sabato 17/11 ore 17.30 contro U.S.V.S. BASKET BERGAMO a Brembate.


Seconda partita per il BBS di 2° Divisione, secondo impegno fuori casa nel difficile e stretto campo di Valtesse. Gli avversari odierni sono i pari età cittadini. Assente per Brembate Borgo.

Si parte con un primo quarto pressoché equilibrato. L’attacco di Brembate è costellato da penetrazioni al ferro, in particolare di Bonasio. Con l’avanzare del quarto la frenesia offensiva giallo verde aumenta, moltiplicando il numero di palle perse che offrono assist importanti ai contropiedi avversari. Il quarto finisce così sul 17-11.

Nel secondo quarto l’attacco dei brembatesi risulta più equilibrato ma sono ancora troppi gli errori banali in zona tiro vicino a canestro. I contropiedi di Valtesse diminuiscono ma il BBS non riesce a ricucire il gap di 6 punti. Crippa crea una serie di difficoltà alla difesa locale e il punteggio all’intervallo lungo è di 29-23.

Nel terzo quarto Valtesse mette in capo la zona 2-3 che crea non poche difficoltà ai giallo verdi: gli spazi sempre più ridotti portano ad attacchi ancor più complicati e le percentuali di realizzazione calano ancora. Lanzetta riesce a metterci due pezze con due triple dall’ala, tenendo la sua squadra agganciata alla partita. Valtesse riesce però a guadagnare altri 4 punti di gap.

Ultimo quarto: Valtesse insiste sulla zona e il BBS subisce totalmente l’agonismo avversario che, minuto dopo minuto, si fa sempre più intenso. I locali non lasciano scampo e azzerano totalmente gli ospiti che sono costretti a uscire dal campo sul punteggio di 58-36, con solo 3 punti all’attivo di Lanzetta. MVP per atteggiamento tra le file brembatesi è stato il coriaceo Messina, che per tutti i minuti in campo ha dato il massimo in ogni situazione.

Dopo la sconfitta di Mozzo ci si aspettava una partita completamente diversa da questa squadra che ancora non ha espresso in campo il suo potenziale. Occorre lavorare con fiducia e determinazione, presentandosi ad ogni appuntamento sul campo con la grinta e l’atteggiamento più che positivi. Appuntamento a sabato 17/11 per la prima partita casalinga. #DOMINATE