UNDER 16: alti e bassi contro Gorle

27-11-2018 14:02 -

CAMPIONATO REGIONALE UNDER16 – GIRONE BERGAMO 1 – 5° GIORNATA

VIRTUS GORLE - BASKET BREMBATE SOPRA 85 - 65

Brembate: Donadoni L. 1, Spatera D. 17, Bonfanti P. , Sana S. 1, Messi A. ,Fadini M. 14, Benedetti D. 1, Negro F. 8, Berrahelkheir Y. , Venniro M. 9, Armanni M. 2, Gambirasio N. (K) 12; All: Bissola – Bonfanti

Gorle: Carrara, Chiodini 9, Pievani 9, Mattola 1, Belotti (K) 19, Pedrazzi 6, Salvi 5, Piccolo 15, Giugni 11, Asti 8, Valoti 2; All: Boccafurni

NOTE: falli di squadra Brembate 22, Gorle 26; tiri da 3 punti Brembate 2, Gorle 6

ARBITRO: Zanelli

PARZIALI: 24 – 14, 23 – 23, 24 – 12, 14 - 16

PROSSIMO IMPEGNO: Sabato 24/11, ore 15.30, in trasferta contro Pedrengo.

Primo quarto cha fa ben sperare per la squadra gialloverde in questa domenica mattina, ma basta poco per perdere il ritmo; è sufficiente un calo di attenzione sia in fase difensiva, per quanto riguarda i rimbalzi, che offensiva, colma di ripartenze caratterizzate da passaggi troppo frettolosi cercando compagni non smarcati, per andare sotto di una decina di punti in poco tempo. Come se non bastasse, i padroni di casa di Gorle sono bravi a sfruttare i ritardi della difesa brembatese sui blocchi, mettendo a segno una serie di tiri ad alte percentuali anche dal perimetro.
Inizia il secondo quarto e, dopo una scossa dalla panchina, la squadra ospite si riprende portando a buon fine alcune transizioni in attacco, pochi palleggi e cercare sempre l’uomo libero vicino sono le parole d’ordine se si vogliono evitare gli errori di inizio partita. Anche in difesa, i giallo verdi si fanno trovare pronti reagendo bene ai blocchi avversari. Parziale di 23 pari e tutti negli spogliatoi.

Dopo il discorso di metà partita dovrebbe cambiare qualcosa nel terzo quarto, ma il BBS scende in campo poco convinto, ripetendo molti degli errori commessi nella prima metà di gioco e faticando in prossimità del canestro per ottenere i rimbalzi.
Ultimo quarto che vede la squadra di casa in vantaggio di 20 misure, distacco che non verrà mai colmato dalla squadra ospite nonostante un cambio di atteggiamento notevole, ottenendo l’unico parziale vinto nel match, ma sopraggiunto troppo tardi.
Si torna al lavoro per migliorare e continuare la propria crescita consapevoli delle nostre capacità. DOMINATE!