2^ DIVISIONE: vittoria contro Bonate Sotto

19-12-2018 11:40 -

CAMPIONATO 2° DIVISIONE QUALIFICAZIONE - GIRONE BERGAMO 2 - 6^ GIORNATA

GSB DI BONATE SOTTO ROSSO vs BASKET BREMBATE SOPRA 61-63

Brembate: Messina 2, Cavaleri, Bonasio 13, Alessio 5, Ghisalberti 2, Perego 16, Capitanio 2, Lanzetta 7, Dal Cin 2, Gotti, Rohrich (K) 4, Crippa 10; All: Espero - Bonfanti

Bonate: Battaglia 2, Goxmaj 15, Brembilla 14, Cavenaghi, Martelli 4, Morè 4, Nani, Gandoilfi 5, Rottoli, Maffeis 2, Crotti (K) 6, Cianchetti 10; All: Zirafi

Arbitro: Elitropi

Parziali: 11-19, 23-12 (34-31), 6-17 (40-48), 21-15 (61-63)

Note: falli di squadra: Brembate 17 (fallo tecnico alla panchina), Bonate 14 (fallo tecnico ed espulsione a Rottoli); Tiri liberi: Brembate 11/17, Bonate 8; tiri da tre punti Brembate 4/18, Bonate 1. Palle perse Brembate: 16.

Prossimo impegno: mercoledì 19/12 ore 21.30 contro ORATORIO BOCCALEONE BK al Palasport.


Il BBS si trova ad affrontare quest’oggi Bonate Sotto, in una partita fuori casa che nasconde non poche insidie. Dopo la vittoria di Casnigo, i giallo verdi sono alla ricerca di conferme. Assente Borgo.

Il BBS parte con Lanzetta-Rohrich-Bonasio-Crippa-Dal Cin con un approccio più che positivo. Sebbene il primo canestro porti la firma di Brembilla, tra le fila brembatesi si assiste ad un buon basket con una buona circolazione di palla che permette i primi 3 punti a Rohrich. Il BBS sfrutta egregiamente la disparità fisica e serve con cognizione Crippa e Dal Cin. Arriva un buon ribaltamento su Bonasio, la cui mano non trema dall’arco. Il match è molto maschio e sul finire del quarto i giri in lunetta Brembatesi permettono l’allungo di 8 lunghezze sui locali.

Nel secondo quarto si prosegue da dove si era lasciato, sfruttando i chili di Perego e la prima bomba di Alessio. Poi qualcosa si inceppa tra le fila giallo verdi: i locali, infatti, non ci stanno ad abbandonare prematuramente la corsa al match e reagiscono con Brembilla e Goxmaj. I giallo verdi in preda al nervosismo accelerano le conclusioni e, conseguentemente, abbassano le percentuali. Lanzetta e Ghisalberti (primo canestro per lui tra le fila brembatesi) provano a metterci una pezza ma sul finire del quarto, Bonate sorpassa gli ospiti e si va nello spogliatoio sul 34-31.

Una nuova grinta pervade gli occhi e i muscoli degli atleti gialloverdi che entrano in campo decisi a far proprio il match. Ci si adatta al metro arbitrale e si torna a giocare con gli interni. I ribaltamenti permettono agili penetrazioni di Lanzetta e Bonasio; il nostro crazy dà una botta morale con la sua seconda tripla dell’incontro. Goxmaj prova a caricarsi sulle spalle i suoi, ma la difesa del BBS è solida. In attacco Perego dice la sua e si torna a +8.

L’ultimo quarto inizia con un continuo botta e risposta tra le due squadre: da un lato Morè non sbaglia, dall’altro è Crippa che porta punti preziosi ai suoi. Bonate ad un certo punto si infiamma con la tripla di Cianchetti riavvicinando pericolosamente Bonate. I locali sfruttano una serie di errori di Brembate e passano in vantaggio. Crippa e Perego dicono la loro sotto i tabelloni, portando il match sul 61 pari a poco più di 30 secondi dalla fine. Un’ottima difesa giallo verde permette di non subire canestro e dall’altra parte un’iniziativa di Perego consente il sorpasso a +2. Pochi secondi alla fine del match: Brembate si chiude, ma Bonate riesce a ribaltare trovando un tiro aperto per Brembilla che fortunatamente si schianta sul ferro. Finita!

Una partita di alti e bassi per i nostri ragazzi che hanno avuto qualche difficoltà a rimanere concentrati per tutti i 40 minuti. Bene la reazione finale che ha permesso la vittoria. Ora testa al prossimo incontro, l’ultimo dell’anno per consolidare il lavoro svolto e dimostrare che il BBS sta correndo per questo campionato. Appuntamento a mercoledì 19/12 al Palasport. #DOMINATE