SERIE D: un Natale da primi in classifica...

23-12-2019 12:12 -

SERIE D – GIRONE B – 12^ GIORNATA

PALL. CABIATE - BASKET BREMBATE SOPRA 76-57

Brembate Sopra: Alessio, Bonfanti, Capelli 15, Gambirasio C., Gualandris 2, Galbiati, Lanzetta 10, Magni 11, Mazzoleni 8, Perego, Roncoroni 6, Zanchi 24.

All. Bissola, Esposito

Risultati parziali: 24-14, 10-15 (34-29), 15-23 (49-52), 08-24 (57-76).

Falli di squadra: Brembate 14; Cabiate 18.
Usciti per 5 falli: Silva (Cabiate).

Prossima gara: venerdì 10 gennaio 2020 alle ore 21:30 in casa contro Rovagnate.

Ultima partita del 2019 per la nostra 1^ Squadra che si gioca il primo posto in classifica come regalo di Natale.
Brutta partenza, come ormai consuetudine per i nostri, con tanti errori e difesa soporifera che permette ai padroni di casa di chiudere con 24 punti a referto e 10 di vantaggio sui brembatesi.
Grande quarto per il numero 11 cabiatese Silva che risulta immarcabile e totalizza 10 punti in 10 minuti con due triple notevoli.
Per Brembate un rientro strepitoso dopo molti mesi di stop da parte di Tommy Magni: il primo pallone toccato si trasforma in una tripla, a cui seguiranno nel corso della gara una schiacciata in contropiede, tanti altri punti e una difesa arcigna.
Alla metà del secondo periodo Cabiate ha 15 punti di vantaggio su di un Brembate pasticcione.

Poi inizia la lenta ma costante ripresa dei giallo-verdi grazie ad un Fabio Zanchi in stato di grazia dopo alcune gare opache per i suoi standard.
L'ultima frazione di gioco diventa una sinfonia giallo-verde: innumerevoli palle recuperate si trasformano in altrettanti canestri, mentre Cabiate cede fisicamente lasciando distese infinite per le scorribande brembatesi.
Il punteggio finale penalizza fin troppo i pur bravi padroni di casa, ma premia la squadra più in forma e che ha saputo reagire alle difficoltà iniziali senza farsi travolgere dall'affanno.

Per ora godiamoci il Natale da primi in classifica perché, come detto da un nostro Dirigente nella trasmissione “Bergamo a Canestro” di martedì scorso (recuperatela su Youtube), due mesi fa nessuno avrebbe sperato di essere dove siamo adesso.
Speriamo di non rovinare la forma fisica con i bagordi che ci attendono nei prossimi giorni….
Buone Feste a tutti!!