20 Settembre 2020

another win

scritto da Pagelle il 09-01-2015
Anno nuovo, vita nuova e... vittorie nuove! Si ricomincia da dove si era finito! Panettoni e capodanni alcolici non hanno fermato gli intrepidi del Brembate! Persino Marchetti ha passato indenne la mezzanotte dell´ultimo dell´anno contro ogni più rosea previsione... Giusto qualche barcollamento i primi allenamenti ma nulla di che! Aurora San Francesco si presenta allegra e sghignazzante, suscitando le ire del capitano per il poco rispetto per la prima in classifica: i musi lunghi avversari sul finale hanno placato ogni fame di sangue. Partita sempre in controllo dei Brembatesi che mostrano una buona difesa, tranne in sporadiche occasioni, e una gran voglia di vittoria per i primi tre quarti. Nota negativa sulla velocità dei giochi in attacco, troppo lenti per la categoria superiore ma discreti per la prima.

GUALANDRIS: 8
Il buon johnny si ripresenta in campo con una mano caldissima mettendo a segno un onoratissimo 5/6 da tre, trovando il suo abituale connubio con la retina nonostante l´autoincazzatura su alcune palle perse iniziali. Probabilmente si è esaltato nel vedere l´ultimo film di Eastwood. Nel complesso il solito bel giocatore. MVP //

BONFANTI: 7
Sebbene il tabellino risulti piatto opera una buona partita soprattutto in fase difensiva, riuscendo più volte sulla pressione a portare gli avversari ai bordi del campo e portando al recupero di diversi palloni. Per sbollire l´assenza di bottino gli viene proposta una doccia ghiacciata nello spogliatoio. ICE-MAN //

CAPELLI: 7
Parte bene e con determinazione. Pecca un poco dal punto di vista dei rimbalzi non riuscendo a saltare come vorrebbe. In alcuni momenti è colto da psicosi forse in seguito all´uscita segretissima con la nota giovane attraente pallavolista ma si risolleva con dei buoni interventi, sia in attacco che in difesa. Vorrebbe spezzare le ossicina di tutte le guardie per i pochi palloni visti durante il match e il trottare imposto ai lunghi. ILOVEVOLLEYBALL //

PREVITALI: 8
Buonissime percentuali anche per lui stasera e insieme a Gualandris sono i migliori realizzatori. Impegno costante e scelte sempre appaganti, risulta un buon cecchino dalla distanza e dalla media. Sembra abbia smesso di prendere farmaci psicotropi e sia tutto frutto del suo sacco. WITHOUTDRUGS //

LOCATELLI: 7
Contribuisce attivamente con la squadra nel raggiungimento del risultato finale e nonostante abbia realizzato una sola tripla si è apprezzato un giocatore cresciuto costantemente nelle ultime partite, soprattutto nel post partita passando dalla piccola al litro, per il quale chiede ancora aiuto al veterano Marchetti. BEER-SITTING //

RONCORONI: 7
Parte determinato dal secondo quarto e nonostante qualche errore sui fondamentali evitabile, qualche azione un po´ troppo egoista, l´assenza di attributi nello schiacciare (cit.) e qualche scelta sbagliata in attacco, riesce a portare a casa un buon bottino raggiungendo la doppia cifra. Qualche miglioramento visibile in difesa. Nota assolutamente negativa è stato l´abbandono della squadra nel dopo partita a favore del gentil sesso. Nota negativa 2: se per caso veniste invitati a cena a casa sua e vi proponesse la tisana allo zenzero e limone prima di un impegno sportivo datevela a gambe! ZENZERO //

ESPERO: 7
Nota assolutamente positiva sulla difesa dove contribuisce a recuperare diversi palloni e a far funzionare la difesa di squadra. Si guadagna probabilmente minuti in campo così, dato che l´attacco sebbene costellato di poche palle perse, risulta insoddisfacente dal punto di vista realizzativo e con un´insufficiente dose di attacca-tutto sulle mani. Buono il gioco di squadra. LOCTITE-ATTAK //

MARCHETTI: 7
Pare che la concentrazione di sangue nel suo sistema sanguigno sia ritornata sul 50% il che potrebbe salvarlo dall´autocombustione vicino a fonti di calore ad alta temperatura. Il cervello sembra reggere e il bollettino infortuni risulta incredibilmente vuoto, segno di una resurrezione totale dalla montagna del 31. Fa la sua parte in fase offensiva ma la nota positiva va alla difesa dove dimostra la sua solita grinta e determinazione. Sembra che si prenderà una tiga sul collo dal capitano per ogni palleggio inutile sotto le gambe. THE ACROBAT //

TERRAGNI: 6,5
Seconda partita per lui dopo il buon esordio contro il lussana nella fase pre-natalizia e ancora non si è visto un lauto banchetto nonostante le diverse occasioni avute. Rispetto alla partita precedente sembra un po´ più nervoso e si prende diversi tiri con basse percentuali. Sicuramente ci si aspetta un atteggiamento molto più propositivo e rilassato con una mentalità vincente. Nonostante ciò risulta comunque in crescita e dopo qualche altra esperienza riserverà sicuramente delle sorprese. DO NOT FORGET THE OBLIGATIONS //

MAGNI: 6,5
Esordio in prima squadra per lui e primo canestro realizzato indi doppio turno di vettovaglie. Qualche capibile insicurezza, tanta voglia di tirare ma nel complesso un atteggiamento positivo. Non si rifiuta nel battere l´uomo e di attaccare con tenacia il canestro che gli porta i primi due punti in prima. Il voto non potrà migliorare finche non rifocillerà a dovere la prima squadra. ROOKIE //

ALBA: 7
Terrore di ogni spina dorsale e cervicale brembatese, crimine alle stelle nel pre-partita per l´atteggiamento un po´ troppo goliardico da parte della società ospitata, Musitelli diventa il suo miglior amico nel corso del match nonostante le premesse: nel complesso una buona partita e un buon bottino realizzativo sebbene sia da sottolineare qualche nota negativa in fase di lettura dei giochi soprattutto nel secondo quarto. Si porta a casa una mano e qualche frammento di pelle avversario per i falli costretto a spendere su alcuni errori difensivi della squadra. Nel post partita aggiorna diligentemente la black list segnando gli impegni di tutti, under compresi! BREACKING NECK //

SAVO/SIMO: 9
Sebbene coach Savoldelli abbia avuto qualche timore nel pre-partita, i suoi non lo deludono e gli regalano nel complesso un buono e motivante match. Sempre attento e pronto nel dispensare consigli e nell´osservare gli undici in campo con cognizione e con una buona rotazione. Qualche svista per il buon simo nel segnare le statistiche, subito sottolineato dagli amanti dei tabellini. Pare che il buon Espero sia da stanotte in palestra a consumare retina e tabelloni in seguito ad una strana ferita nell´orgoglio.

Realizzazione siti web www.sitoper.it