2^ DIVISIONE: sconfitta contro Colognola

16-01-2019 17:31 -

CAMPIONATO 2° DIVISIONE QUALIFICAZIONE - GIRONE BERGAMO 2 - 7^ GIORNATA

BREMBATE SOPRA vs FIORENTE 1946 COLOGNOLA BK 49-55

Brembate: Messina 6, Cavaleri, Bonasio 2, Borgo n.e., Ghisalberti 7, Perego 2, Capitanio 3, Lanzetta 12, Dal Cin 2, Gotti 2, Rohrich (K) 4, Crippa 9; All: Espero - Bonfanti

Colognola: Locatelli 8, Gavazzeni (K) 7, Stella 14, Buizza, Fiorinelli 3, Arizzi 1, Salvi, Poma, Genovese L. 10, Genovese F. 2, Consorti 4, Boher 6; All: Sorti

Arbitro: Santoro

Parziali: 17-18, 13-7 (30-25), 12-15 (42-40), 7-15 (49-55)

Note: falli di squadra: Brembate 25, Colognola 28 (uscito per 5 falli Fiorinelli); Tiri liberi: Brembate 12/31, Colognola 22; tiri da tre punti Brembate 3/18, Colognola 3. Palle perse Brembate: 21.

Prossimo impegno: sabato 19/1 ore 17.30 contro A.S.D.BREMBO BASKET MOZZO 2013 al Palasport.


Ultima partita prima del ritorno per il BBS di 2° Divisione che quest’oggi accoglie Colognola al Palasport. I giovani ragazzi ospiti si trovano esattamente a pari punti in classifica con i giallo verdi: vincere oggi significa piazzarsi al quarto posto in classifica, ultima sponda di accesso per i play-off. Assente tra le fila giallo verdi Alessio.

Si parte con il quintetto Lanzetta-Capitanio-Bonasio-Perego-Dal Cin. Passa qualche minuto prima di inanellare il primo canestro, la tripla di Stella. Risponde Lanzetta con un buon tiro e poi Capitanio si fa trovare pronto dall’arco. Sono moltissimi i falli fischiati nella prima frazione di una partita che si prospetta punto a punto. Il più freddo tra le fila brembatesi è Crippa, ma pesano sull’economia dei locali i falli a carico degli interni. Chiude in vantaggio sul finale Colognola con un canestro di Boher.

Nel secondo quarto si ricomincia da Gotti e Rohrich. Lanzetta commette il suo terzo fallo che costringe la panchina ad una differente scelta tattica difensiva. La zona paga con diversi contropiedi che portano ad un allungo sugli ospiti fino a 8 lunghezze. Anche in questa frazione sono molti i falli fischiati, ma quasi tutti a favore del BBS. Nota dolente, che peserà notevolmente sul risultato finale, la strage ai tiri liberi in questa fase. Colognola riesce a strappare ancora una volta un canestro e un giro in lunetta sul finale, portandosi a -5.

Al rientro Brembate prova a schierare una pressione a tutto campo, ma è poco efficace. Le azioni offensive diventano troppo semplici e a bassa percentuale, permettendo agli avversari di ritagliarsi diversi contropiedi e riportandosi a pochissime lunghezze di svantaggio. Crippa trova tre punti dall’arco ma Colognola risponde subito rimanendo a -3. Anche Lanzetta trova il suo spazio dall’arco e la partita continua con un botta e risposta che porta però gli ospiti a -2 alla fine del quarto.

Ultimo e decisivo quarto. Si battaglia ancora punto a punto ma poi arriva un’altra tripla di Stella che porta i suoi in vantaggio. Il BBS è poco incisivo e soprattutto pesa la bassa percentuale di tiri liberi realizzati. Nei minuti finali è Colognola ad essere più fredda dalla lunetta e porta a casa il successo meritatamente.

Nonostante fosse una partita importante in chiave play off, non c’è da perdersi d’animo. Ci sono ancora ben 7 partite nel girone di ritorno per cercare di recuperare qualche punto perso per strada durante il girone di andata e rimettersi in carreggiata per partecipare alle fasi finali. Sarà decisiva come al solito la concentrazione che oggi ha giocato brutti scherzi, in particolar modo dalla lunetta: 12/31 ai liberi contro i 22 tiri liberi realizzati da Colognola sono un dato su cui riflettere attentamente. Appuntamento a sabato contro Mozzo dove Brembate cercherà di ribaltare il risultato dell’andata. #DOMINATE