25 Maggio 2024
News
percorso: Home > News > UNDER 15

UNDER 14: Vittoria a Gorle


CAMPIONATO UNDER 14 SILVER - GIRONE BRONZE 4

VIRTUS GORLE - BASKET BREMBATE SOPRA 65 - 90

BBS: Cattaneo, Bonacina 21, Rivellini 20, Buonocunto, Tonidandel 17, Valente 3, Premi 11, Falsaperla 2, Rota 9, Ronchi 4, Carrara M., Seghezzi 3. All: Roncoroni.

Parziali: 15-19, 19-20, 15-25, 16-26.

Arbitro: sig. Colucci

Penultima giornata di campionato per gli Under 14 BBS, ospiti di Gorle. La partita inizia subito malissimo: non per i gialloverdi, non per gli amici di Gorle, ma per la pallacanestro in generale. Il direttore di gara si presenta in campo a 5 minuti dall'inizio della partita, senza divisa FIP, non fischia i 3 minuti, effettua il riconoscimento dei giocatori seduto al tavolo e controllando minuziosamente che i numeri dei documenti di identità tra lista R e originali combacino alla perfezione. Si rifiuta poi inizialmente di far giocare un ragazzo di Brembate, colpevole di aver smarrito il proprio documento di identità e presentatosi alla partita con la denuncia di smarrimento timbrata e firmata dai carabinieri (oltre alla foto dell'originale presente sul cellulare), pretendendo un documento alternativo. Alla richiesta di quale documento potesse ritenere valido trattandosi di un ragazzo minorenne e frequentante le scuole medie (quindi senza patente ed eventuale abbonamento ai mezzi pubblici), la risposta data («la tessera della biblioteca») getta in un tragicomico sconforto coach Roncoroni. Forse sarebbe opportuno ricalibrare le rispettive priorità, in primis profondendosi in un accurato ripasso del regolamento di gioco. Alla fine, dopo lunga insistenza da parte di coach ospite, coach casalingo e volontari al tavolo, il ragazzo riesce ad essere ammesso alla partita. Purtroppo però le pubbliche relazioni tra giudice di gara e coach brembatese sembrano già irrimediabilmente compromesse.

Il primo quarto si apre con un grande equilibrio tra le due formazioni, che giocano in contropiede a un ottimo ritmo dando vita a una partita corretta e divertente. La cosa evidentemente non piace granché al signor arbitro, che tra un fischio creativo e l'altro (talmente assurdi da - paradossalmente - non avvantaggiare nessuna delle due squadre), dopo 5 minuti di gioco assegna un inesistente fallo di sfondamento a un giocatore BBS. Alla richiesta di spiegazioni da parte del coach brembatese, che non esce dal box, non alza la voce, non utilizza parolacce né tantomeno bestemmia, il sensibilissimo direttore di gara assegna un doppio fallo tecnico senza nessun richiamo preventivo (che sarebbe stato, peraltro, immotivato già di suo). Pubblico, ragazzi, tavolo, avversari e custode rimangono allibiti nel gelo generale. Con il diligente abbandono del campo da parte dell'allenatore BBS, i ragazzi gialloverdi sono così costretti ad auto-allenarsi per 35 minuti.

Qui emerge il carattere e la forza di un gruppo cresciuto tantissimo nel corso di questa stagione: con grande personalità e maturità, i ragazzi restano concentrati sulla partita e macinano punto su punto, difendendo alla grande e finalizzando numerosissimi contropiedi. Pian piano la forbice tra le due squadre si allarga, con il vantaggio BBS che lievita sempre di più nonostante la buona partita dei mai domi padroni di casa.

Nel mezzo, tra le tante belle giocate, succede di tutto. Per un'incomprensione sui cambi, i ragazzi di Gorle schierano in campo 6 giocatori. L'accorto direttore di gara se ne avvede solamente dopo 3 campi di gioco effettivo, grazie alle urla del pubblico. Viene assegnato un fallo tecnico anche a coach Calvo di Gorle (cui vanno tutta la nostra simpatia e solidarietà), colpevole di aver fatto notare al signor arbitro che in caso di correzione di un fischio, sarebbe opportuno lasciare ai ragazzi il tempo di ri-schierarsi nella corretta posizione, anziché regalare un canestro 1 vs 0 agli avversari. Il suddetto fallo tecnico viene poi chiaramente fatto tirare nel canestro sbagliato, giusto per non farsi mancare proprio nulla.

In tutto questo i gialloverdi sono bravissimi a restare concentrati sulla partita senza subire l'estrema confusione (che da sola sarebbe pure innocua, ma accoppiata all'arroganza risulta devastante) di chi avrebbe dovuto dirigerla. Punto su punto, difesa su difesa, giocando di squadra e aiutandosi a vicenda, riescono a non mollare mai la presa sulla gara, andando a costruire coralmente un vantaggio che arriva ai 25 punti finali. Il tutto in completa autogestione, a soli 13 anni (11 per i due super 2011 aggregati). Nel momento più difficile, la prova di maturità più grande. Bravissimi, ora testa alla prossima (e ultima) sfida di quest'anno!


Luca Roncoroni






INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL D. LGS. 196/2003
INFORMATIVA AI SENSI DELL´ART. 13 DEL D. LGS. 196/2003

1. Fonte dei dati personali
Ai sensi dell´art. 13 del d. lgs. 196/2003 si informa che i dati personali in possesso della Polisportiva Brembate di Sopra sono raccolti presso la sede di via A. Locatelli,16 - Brembate di Sopra e vengono trattati nel rispetto della legge.

2. Finalità del trattamento cui i dati sono destinati
I dati personali sono trattati da Polisportiva Brembate di Sopra per le seguenti finalità:
1. Connesse all´attività istituzionale FIP e quindi finalità di organizzazione e svolgimento di attività sportiva o di attività federali;
2. Connesse all´adempimento di obblighi previsti dalla legge, dai regolamenti sportivi, dalla normativa comunitaria nonché dalle disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge;
3. Di promozione della attività sportiva;
4. Connesse all´organizzazione di eventi che coinvolgono la Polisportiva Brembate di Sopra e, quindi, anche finalità di sponsorizzazione.
5. Connesse ad attività di carattere commerciale e di marketing, alla promozione di iniziative commerciali e di vendita di prodotti, ad attività di carattere pubblicitario o promo - pubblicitario, poste in essere da Polisportiva Brembate di Sopra o da terzi soggetti con cui la Polisportiva Brembate di Sopra intrattiene rapporti, anche mediante invio di materiale commerciale, esplicativo o pubblicitario.

3. Modalità di trattamento dei dati
In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici e, comunque, in modo di garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi.

4. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere trasmessi
La trasmissione dei dati personali per il relativo trattamento può avvenire verso:
a. Federazione Italiana Pallacanestro
b. Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) e CONI Servizi S.p.A.
c. Enti e/o altre Federazioni Sportive;
d. Enti, Società o soggetti che intrattengono con Polisportiva Brembate di Sopra rapporti contrattuali per attività di pubblicità o di sponsorizzazione di eventi, tornei e manifestazioni sportive;
e. Enti, Società o soggetti che intrattengono con Polisportiva Brembate di Sopra rapporti per l´organizzazione o la gestione di eventi sportivi;
f. Enti o Società che svolgono attività quali imprese assicuratrici;
g. Enti, Società o soggetti che svolgono attività di elaborazione di dati;
h. Enti, Società o soggetti che svolgono attività commerciale di vendita e/o fornitura di beni e/o servizi, di pubblicità, nell´ambito dell´attività commerciale promozionale e di marketing di cui al punto 5 del precedente par. 2 di questa informativa.

5. Pubblicazione nel sito www.basketbrembatesopra.it
I dati oggetto di trattamento come indicato al punto 3, saranno pubblicati, per quanto previsto dai Regolamenti in vigore, nel sito www.basketbrembatesopra.it e nelle sue aree collegate oltre all´inserimento di fotografie e/o video

6. Diniego del consenso
1. Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le finalità di trattamento descritte in questa informativa, limitatamente ai punti da 1 a 4 del paragrafo.
2. L´eventuale rifiuto a fornire i dati può comportare la mancata o parziale esecuzione del rapporto.

7. Diritti di cui all´art. 7 del d. lgs. 196/03
L´art. 7 del d. lgs. 196/03 conferisce ai cittadini l´esercizio di specifici diritti, funzionali alla tutela della privacy.
L´interessato può ottenere la conferma dell´esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
L´interessato ha il diritto di ottenere l´indicazione dell´origine dei dati personali; delle finalità e modalità di trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici; degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell´art. 5 comma 2; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili incaricati.
L´interessato ha diritto di ottenere: l´aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l´integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l´attestazione che le operazioni di cui sopra sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati
o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
L´interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

8. Titolare del trattamento dei dati
Titolare del trattamento dei dati è la Polisportiva Brembate di Sopra - Via A.Locatelli,56 - Brembate di Sopra - (BG)

9. Responsabili del trattamento dei dati
Responsabili del trattamento dei dati e della loro comunicazione sono i Responsabili della Polisportiva Brembate di Sopra.
torna indietro leggi INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL D. LGS. 196/2003
 obbligatorio
generic image refresh


Realizzazione siti web www.sitoper.it